È possibile prepararsi per una mezza maratona in 7 settimane: esperienza editoriale

Tuttavia, li riceve. Ad ogni nuova lezione il carico di potenza diventa più serio, le corse sono più lunghe, ma, con mia sorpresa, capisco di essere in grado di soddisfare i requisiti dell'allenatore. Certo, non sono diventato improvvisamente molto migliore e più veloce rispetto alle altre ragazze (il mio posto è ancora nella seconda metà della nostra colonna di corsa improvvisata), ma quello che capisco di sicuro è che sono diventato più forte e più duraturo di prima. È diventato più facile per me eseguire lunghe tirature, ad esempio, non mi ero mai avvicinato alle corse orarie prima. Ora corri un'ora e mezza sul lungomare - "bravo, pullman".

A proposito, fin dall'infanzia mi sono abituato al fatto che un insegnante di sport è, in generale, una persona super rigida. La mia allenatrice di ballo da sala sportivo era una donna con un personaggio molto difficile, nelle competizioni tra le esibizioni che continuava a raccontarci al riguardo, e ho guardato con invidia come gli altri allenatori incoraggiassero le coppie o stendessero le ciocche di capelli in quel momento.

E all'inizio non mi andava bene come il nostro allenatore Sergey Belyakov potesse essere così gentile e sensibile. Non è mai successo che ha gridato a qualcuno, spiega pazientemente cosa stiamo facendo di sbagliato, perché e perché dobbiamo farlo in modo diverso e in che modo tutto ciò influenzerà in seguito il nostro risultato. Poi ho avuto un crollo dello stereotipo che solo un "tiranno allenatore" può portarti al progresso, per il quale vorrei dire grazie a Sergey.

.

Ricerca

articoli Correlati